fbpx

La Storia della Bottarga

Il caviale dei sardi è custodito fra le viscere di un pesce, il cefalo. E se per le sue carni non è proprio al top tra i pesci più fini, in Sardegna è un vero re.

Il motivo? Le uova. Lavate, salate ed essiccate si trasformano in un’autentica delikatessen dal sapore intenso e dal retrogusto amarognolo, quasi di mandorla: la bottarga. Furono i fenici i primi a salare e stagionare le sacche cariche di uova dei muggini.